Giovedì QuI per la quarta volta

KIimage0178.jpgNon mi sembra ancora vero…da un’idea partita da soli 3 explorer siamo giunti a definire questi incontri un evento bello e molto apprezzato.

Chi si immaginava che sarebbe bastato così poco? C’è anche da dire che la maggior parte del successo è dovuta ai nuovi ingressi in Caverna che hanno creato i presupposti per avere sempre qualcosa da fare per aiutare i nuovi explorer (in pratica si apre sempre almeno una porta di un giardino).

Inoltre, fa la sua parte anche il Torneo di Ahyoheek giunto alla sua quarta edizione, il quale attende la partita tra Rhob e Pinny per giungere alla sua fase conclusiva.

KIimage0179.jpgKIimage0180.jpgKIimage0181.jpgDopo tanto…ma tanto…ma tanto tempo al Quartiere si è rifatto vivo Rhob e finalmente è riuscito a giocare le sue partite in extremis…prima che il Q.I. si pronunciasse per una sua eliminazione a tavolino. Ma siamo gente buona e paziente:).

Mancava Pinny e perciò non si son potute finire tutte le partite di qualificazione. Mentre Rhob faceva le sue partite è chiaro che non tutti stanno con le mani in mano e c’è chi fa qualche bischerata qui e chi fa una sciocchezzuola là:).

KIimage0182.jpgKIimage0183.jpgKIimage0184.jpgSe da una parte c’è la Guci colta da un momento di dolcezza e affettuosità; dall’altra c’è da tener presente che questa sera c’è Ethan a dare un forte contributo a far impazzire l’incontro al Q.I. :).

Ethan salta, monta sul tavolo dell’heek, scorrazza liberamente in giro per il Bevin come una cane che fa le feste al proprio padrone di ritorno da un lungo viaggio (metafora perfetta per far capire la gioia e la frenesia di Ethan).

KIimage0185.jpgC’è anche da aggiungere però che stavolta Ethan non era da solo…anche il sottoscritto Sheykan era impazzito e mi son divertito ad andare in giro per il Bevin portando a spasso una zucca di Halloween.

Unendosi a questa mia impresa, in un attimo a Ethan e a me è venuta un’ideuzza strampalata: portare la zucca dentro la classe.

Abbiamo fatto vari tentativi, varie prove, vari calci son stati dati e a turno tenevamo la porta della stanza aperta…ma niente…forse la zucca era troppo grossa? Bene…si va a prende quella piccola…ma anche stavolta niente…e dopo altri innumerevoli tentativi dettati più da unn raptus di follia che dalla logica…ci siamo dovuti arrende…ed insieme agli altri membri del quartiere siamo andati ad aprire la porta di Tsogal.KIimage0187.jpg

KIimage0188.jpgQualche tentativo non andato a buon fine…ma poi anche stavolta ce l’abbiamo fatta. Porta aperta, accesso alla Caverna Bahro consentito, nessuno ha perso stavolta il libro di Relto, tutti coloro che dovevano entrare son riusciti ad entrare, tutti coloro che volevan aiutare hanno aiutato. In pratica…a parte esser stati un po a abagno e preso un raffreddore nell’aspettare che il codice fosse valido…è filato tutto liscio.

Il bello dei giardini e che non essendo sempre gli stessi explorer ci si diverte…perché ogni volta per qualcuno è qualcosa di “nuovo”, che non faceva da un po di tempo…e poi…volete mettere la bellezza di quest’era? Seppur piccola è un gioiellino…una chicca.

KIimage0189.jpgAlla fine si è iniziato a discutere sull’open-source, sulla possibilità di mettere on-line le proprie ere, sugli aspetti tecnici per realizzare un’era più o meno complessa, sulla parte storica e narrativa che deve essa accompagnare.

In attesa che sia rilasciata Pradetsahv (un’era creata per lo più da Lillo ma con il contributo di tutto il QI) qualcuno vuole tentare di realizzare una propria Era…una propria creazione.

C’è però bisogno di 3 cose fondamentali: il programma giusto, saperlo usare, tanta creatività. A chi tenterà l’impresa i nostri migliori auguri. Quì finisce anche questo incontro…dopo giochi ed esplorazioni…infine anche chiacchiere tecniche. Il Giovedì QuI resta sempre ricco di avvenimenti e di spirito di gruppo. Un’atmosfera così calda a volte non si respira neanche nella realtà che è quasi sempre attorniata da problemi e situazioni fredde, dove riscaldarsi con la semplicità di una risata a volte risulta difficile. Per ora quindi…menomale che esiste il Quartiere Italiano…ma soprattutto…menomale che esistiamo noi…Quelli del Q.I. . Un caloroso saluto a tutti e…alla prossima…ci leggiamo qui, ci vediamo al Q.I. .

Giovedì QuI per la quarta voltaultima modifica: 2010-11-20T08:55:32+00:00da sheykan-ra
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento